Nissan Note, la famiglia riscopre il monovolume

Piero Evangelisti

Con Nissan Note si entra in quelle nicchie del mercato che tali non sono più, se non altro per gli elevati volumi di vendita raggiunti, e di «nicchia» si può quindi parlare sotto il profilo puramente stilistico. Preziosa la sintesi concettuale di Brian Carolin, vendite e marketing di Nissan Europa: «Note è una vettura decisiva per Nissan; soddisfa tutte le esigenze pratiche delle famiglie giovani, che hanno una vita intensa, piena di impegni, che non rinunciano però alla dinamicità che un’auto deve offrire e alla possibilità di personalizzarla», sottolinea Carolin. «Note - continua il manager - è una vettura fuori dagli schemi, anticonformista, destinata a una clientela per cui le tradizionali familiari sono in qualche modo troppo conservatrici, una nuova opportunità senza compromessi». Nelle forme, Note si caratterizza per la linea arcuata del tetto, un tratto stilistico che sta divenendo comune a ogni nuova Nissan ed è entrato a far parte dell’attuale «family feeling» del marchio giapponese. Con una lunghezza di 408 cm, per Note è stato ottenuto un passo molto generoso, di quasi 2,5 metri, valore fondamentale per il successo di una vettura dalla chiara vocazione «monovolume», che rende inoltre superfluo il paragone con la Almera. È stata invece contenuta l’altezza (155 cm) complessiva, a tutto beneficio non soltanto della linea ma, soprattutto, della stabilità in marcia. Combinando le dimensioni si è ottenuto un abitacolo che si pone ai vertici della sua classe, con tanto spazio sia per i passeggeri sia per i bagagli, facilmente modulabile, nella distribuzione, grazie ai sedili posteriori scorrevoli longitudinalmente, con un’escursione di 16 cm. Con il divano posteriore in posizione standard lo spazio per i bagagli ha un volume di 280 litri, che possono arrivare fino a 380 e con una facilissima operazione di avanzamento del divano.
Sotto il pavimento del bagagliaio sono ricavati utili vani, coperti da pannelli (removibili in caso si debbano trasportare grandi volumi), che compongono il sistema «Flexi-board» by Nissan. Questi pannelli sono a doppio rivestimento, moquette da un lato, quello normalmente visibile, e plastica impermeabile dall’altro, da utilizzare quando si trasportano oggetti bagnati o infangati, soluzione di grande praticità, sicuramente apprezzata dalla dinamica famiglia che acquisterà Note quando trascorrerà serene giornate sui campi di sci. Attrezzi facilmente trasportabili anche all’interno dell’auto grazie allo schienale del passeggero anteriore abbattibile. Ad accrescere il piacere della vita a bordo, troviamo inoltre tavolini ripiegabili, luci di lettura e numerose tasche ampliabili, ideali per contenere libri e giocattoli, indispensabili durante i lunghi viaggi per intrattenere i passeggeri più «piccini». Alla dinamicità della guida contribuisce una scocca irrigidita del 25% rispetto a quella di Micra, combinato con una taratura più rigida delle sospensioni. Soluzioni dedicate al nuovo monovolume di Nissan sono la barra antirollio anteriore e gli ammortizzatori «ripple control» per lo smorzamento delle microvibrazioni ad alta frequenza, normalmente riservati a vetture di categoria superiore. Comfort e sicurezza, su Note, sono dunque felicemente sposate, e la vettura regge perfettamente, nel suo insieme, gli ottimi e brillanti propulsori scelti per il suo equipaggiamento abbinati ai tre consueti livelli di allestimento della casa giapponese: Visia, Acenta e Tekna. Quattro sono le motorizzazioni: due Diesel 1.5 dCi da 68 e 86 cv e due a benzina, millequattro da 88 cv e 1.6 che eroga 110 cv di potenza massima, lo stesso attualmente montato sulle Micra 160SR e C+C, l’unico motore al quale può essere abbinata la trasmissione automatica. Ed è proprio con il 110 cv, motore ad altissima tecnologia, dotato dell’esclusivo CVVT per il controllo dell’azione delle valvole, che Nissan Note tira fuori tutta la dinamicità che la contraddistingue. Di serie per tutte le versioni troviamo servosterzo, Abs con Bas ed Ebd, chiusura centralizzata con telecomando, alzacristalli elettrici anteriori, 4 Airbag, divano posteriore scorrevole longitudinalmente. Per le Note più ricche ci sono i cerchi in lega di 16”, il sistema di controllo della stabilità, l’accensione automatica delle luci e i tergicristallo con sensori della pioggia.