No Abi, no stress...

L’Abi si tira fuori dal tavolo per lo stress sul lavoro. Mentre Confindustria sta portando avanti il confronto con i sindacati da quasi due anni, l’Associazione bancaria preferisce non partecipare alle trattative per il recepimento dell’accordo europeo per combattere il cosiddetto «stress on work».
La ragione? Le banche vogliono evitare che la questione entri nei prossimi negoziati per il rinnovo del contratto di lavoro. Forse i banchieri temono che i rinnovi contrattuali diventino troppo «stressanti».