«No ai Cpt» La sinistra in Regione tradisce anche Napolitano

Una dichiarazione di Giorgio Napolitano e un ordine del giorno che chiede di condividere quanto espresso dal presidente della Repubblica e il centrosinistra in consiglio regionale, in nome della compattezza della maggioranza, censura il «suo» presidente della Repubblica. Lo scherzetto ai gruppi di maggioranza lo gioca Gianni Plinio(An)che durante la discussione di un progetto di legge presentato da Rifondazione Comunista che chiede di vietare la realizzazione di centri di permanenza (...)