«No ai nuovi orari per il carico-scarico»

Negozianti e ristoratori sul piede di guerra. L’assessore alla Mobilità Edoardo Croci ha convocato i rappresentanti dell’Unione del commercio per illustrare il piano con cui il Comune intende rivedere gli orari del carico-scarico merci nell’area Ecopass. Non più dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16, ma solo due ore di giorno, dalle 12 alle 14, e due fasce notturne (20-24 e 5-7.30). Non solo: il divieto si estenderebbe alla circolazione vera e propria dei veicoli merci con accessi sorvegliati dalle telecamere: «Se le ipotesi non cambieranno - afferma l’Unione - saremo costretti ad alzare i prezzi per non chiudere».