«No alla chiusura del Forlanini»: Una raccolta firme da Forza Italia

Il Coordinatore regionale e commissario romano di Forza Italia Francesco Giro, il vicepresidente della commissione Sanità della Regione Lazio Stefano De Lillo e i consiglieri del XVI Municipio si schierano contro la chiusura dell’ospedale Forlanini. La posizione è stata espressa ieri con una manifestazione di fronte ai due ingressi dello storico ospedale romano. Nel corso della manifestazione sono state raccolte anche centinaia di firme contro la chiusura del nosocomio. «La sinistra vuole meno salute, meno posti letto e meno cinquecento posti di lavoro - hanno detto gli esponenti azzurri - ma né i cittadini né gli operatori della sanità possono accettare una politica della sanità basata sul verbo tagliare». Gli esponenti di Fi denunciano che «sono proprio gli ospedali romani, e tutti del centro della Capitale, le prime vittime eccellenti delle forbici della Giunta Regionale: oltre al Forlanini, il San Giacomo e il Nuovo Regina Margherita». De Lillo si chiede tra l’altro «a chi sarà venduto, chi sarà il beneficiario di una struttura di notevole bellezza e cubatura, immersa in uno splendido parco? Che fine farà il personale? E come potrebbero i cittadini rinunciare a una struttura efficiente come questa?».