No global condannati: la sinistra adesso grida al massacro

«Sabato torneremo a manifestare a Genova». Lo hanno urlato autonomi e anarchici (una cinquantina di persone in tutto) partiti in corteo da piazza della Raibetta l’altra sera, alla notizia che 24 dei 25 no global accusati di devastazioni e saccheggi durante il G8 del 2008 erano stati condannati dal tribunale a un totale di 108 anni e tre mesi di carcere. Il questore fa sapere che finora non è giunta nessuna richiesta ufficiale di cortei o manifestazioni. «Se ci sono segnali in questo senso? Mi limito alle cose reali, per ora non abbiamo richieste» precisa Salvatore Presenti. Ma c’è un altro caso (...)