«No a nuovi ticket ma estendiamo quelli esistenti»

Non ci saranno nuovi ticket in Finanziaria, dice il ministro della Salute Livia Turco. «Quelli che ho indicato non sono nuovi ticket, ma ticket già applicati che vanno nella direzione dell’efficienza. Io ho detto che i ticket ci sono in 11 Regioni, e che ci sono ticket positivi come quelli applicati dalla Toscana. È sbagliato che chi prenota una visita diagnostica e poi non si presenta, o chi non va a ritirare il referto, debba passare indenne: questo è un danno al cittadino. Così come è sbagliato che al pronto soccorso, che deve affrontare casi a volte drammatici, si presenti chiunque abbia un piccolo malanno. Bisogna differenziare se si vuole una sanità più efficace e dalla parte dei cittadini. Poi cosa dovremo fare nella Finanziaria lo stiamo ancora studiando: se sarà necessario per garantire l’equità, valuteremo forme di compartecipazione dei cittadini».