Del Noce: «Vorrei portare la De Filippi a Raiuno»

Milano. Questa è bella. In un’intervista che esce oggi sul settimanale Chi diretto da Alfonso Signorini, il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce rivela il sogno impossibile. «Il mio ultimo desiderio prima di lasciare il trono di Raiuno? Maria De Filippi. Insuperabile». Nel servizio, Del Noce posa tra le conduttrici da lui lanciate: Caterina Balivo, Eleonora Daniele, Elisa Isoardi e Veronica Maya. Un «harem» che, confida Del Noce, vorrebbe presto allargare: «Ho messo gli occhi sulla Miss Italia in carica, Miriam Leone. Ha carattere, può funzionare. Forse potrò lasciarla in eredità al mio successore... ». Il direttore di Raiuno parla anche del suo ruolo da pigmalione: «Mi chiamano il Sultano? Magari lo fossi davvero. Dietro quest’immagine c’è tutt’altro: un duro lavoro e quattro ragazze che tutto sono fuorché geishe! Hanno molta voglia di arrivare, non fanno gruppo. Sanno che devono lavorare molto e divertirsi poco. Non devono trasgredire. Poca vita mondana, look adeguato, riservatezza, tanto studio. Il fidanzato possono averlo, ma è un fatto privato, non un’esibizione da fiera». Insomma Fabrizio Del Noce rinnova il suo ruolo di guida di Raiuno seguendo i criteri di riservatezza e rigore che ha mantenuto in tutti questi anni alla guida della prima rete televisiva italiana. D’altronde, come ama ricordare anche lui con un pizzico di orgoglio, ha quasi sempre vinto le sfide cruciali con la concorrenza, cosa che è un’indubbia medaglia al merito. Spesso considerato «in bilico», anche in riferimento ai mutevoli equilibri del cda e alle variabili politiche, Del Noce sta tra l’altro per portare a compimento il suo ennesimo festival di Sanremo diventando il direttore di rete che in 59 anni ha affrontato il maggior numero di edizioni. E nella dichiarazione che ha rilasciato a Chi c’è solo un po’ di sorpresa, mica troppa. Maria De Filippi sarà ospite della serata conclusiva proprio del Festival di Sanremo, evento che è una delle tappe fondamentali di quella pax televisiva che molti analisti ritengono di trovare nelle ultime mosse di Rai e Mediaset. Ed è quindi naturale che Del Noce abbia espresso il desiderio di portare in pianta stabile a Raiuno uno dei volti di maggior successo della televisione italiana, autentico simbolo di Mediaset grazie a programmi di enorme rilievo come Amici o C’è posta per te. Solo una boutade, la sua? Può essere. Ma significativa.