Il nodo-tariffe dei Caf per la dichiarazione dei redditi: le modifiche si pagano care

La rettifica del 730 precompilato costa 30 euro, che diventano 60 con l'inserimento di nuove deduzioni e detrazioni

Il modello 730 del 2015 non è più uno solo, almeno nei tariffari dei Caf: la rivoluzione della dichiarazione dei redditi online si traduce in decine di denominazioni diverse per descrivere la modalità di compilazione e i relativi costi a carico dei contribuenti.
A oggi molti contribuenti hanno già consegnato la delega per la gestione della precompilata al Caf cui si rivolgono tutti gli anni, anche perché in alcuni casi la campagna di raccolta dei centri di assistenza è iniziata già a gennaio.

La situazione più semplice è quella in cui viene prevista una tariffa per il 730 uguale per tutti i clienti e una tariffa per il 730 congiunto. La trasmissione senza correzioni né integrazioni del modulo messo a punto dal fisco, scaricato dal sito internet delle Entrate, in alcuni casi viene effettuata senza costi. Ad esempio, per chi si affida al Caf Uil laziale. Integrarlo, però, può far lievitare la spesa in modo estremamente variabile a seconda del “tipo” di modifiche richieste: ad esempio, presso il Cafindustria dell'Emilia Romagna la rettifica del 730 precompilato costa 30 euro, che diventano 60 con l'inserimento di nuove deduzioni e detrazioni. Ma dal sito dell'ateneo di Bologna si rilevano tariffe agevolate differenti: la trasmissione con la sola aggiunta delle spese mediche costa 30 euro, che salgono a 48 euro con l'inserimento di altre voci, e lievitano poi di 7 euro per ogni quadro extra A, B o C del modello.

Commenti

onurb

Lun, 13/04/2015 - 15:02

Mi sono sempre chiesto perché il Mod. 740 e poi il suo sostituto, il Mod. Unico, si potevano compilare in proprio, mentre il Mod. 730 te lo devi far compilare. La mia risposta è sempre stata semplice: per dare foraggio ai CAF che come tutti ben sanno sono legati ai sindacati che sono, gira e rigira, un'emanazione dei partiti con i quali fingono di essere in disaccordo.

unosolo

Lun, 13/04/2015 - 15:07

viva la semplificazione , un modo per togliere soldi e creare posti di lavoro , cosi spende lo Stato per programmare e poi il cittadino per spedirlo , si spende in due ma uno spreca mentre l'altro è costretto a elargire altri soldi in più rispetto ai precedenti 730.

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Lun, 13/04/2015 - 15:20

Non comprendo dove l'articolo voglia andare a parare, chiunque può, dopo aver richiesto il codice all'Agenzia delle Entrate, di modificare personalmente il 730 preconpilato proposto. La scelta di rivolgersi ai CAF è personale e non obbligatoria. Io sto aspettando il codice via posta, dopo procederò sia alle relative modifiche che alla trasmissione telematica del 730. Quindi?

Blueray

Lun, 13/04/2015 - 15:27

Per capire qualcosa servirebbe sapere i prezzi degli stessi caf per una compilazione che non parta dal precompilato come nel 2014. Altrimenti è impossibile capire se c'è vantaggio o meno e quanto

buri

Lun, 13/04/2015 - 15:27

un al540 bel flopin corso d'opera, ma per Renzi tutto va bene

blackbird

Lun, 13/04/2015 - 15:39

Aumentano le tariffe? Mi pare giusto visto che chi pagherà eventuali multe è il caf. L'assicurazione la pagherà chi chiede le modifiche! Grazie Renzi, da parte dei caf, ai quali hai dato una scusa per applicare le tariffe, e da parte delle assicurazioni alle quali hai procurato nuovi clienti. E grazie da pensionati e lavoratori dipendenti che ti voteranno a frotte. E non è ironia quest'ultima!

MEFEL68

Lun, 13/04/2015 - 15:43

Pagare per pagare le imposte. E' assurdo. Fino all'anno scorso, io riportavo i miei dati sulla minuta del 730, portavo il precompilato al CAF e questi provvedeva alla spedizione a costo zero. Quest'anno? L'UCAS (Ufficio Complicazioni Affari Semplici)ha colpito ancora. L'unico ufficio che non ha arretrati. Che ci sia anche, a nostra insaputa, anche un Ministro per la complicazione?

timoty martin

Lun, 13/04/2015 - 16:34

Un ennesimo casino tutto italiano. Banda di incapaci. In altri paesi europei, migliaia di persone anziane non devono nemmeno riempire i moduli, i Servizi dello Stato fanno tutto per loro... gratuitamente!! Prendete esempio visto che non siete capaci.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 13/04/2015 - 16:45

bravo continua così bullo di Firenze!complimenti per snellire la burocrazia e il fisco agli italiani. tanto paghiamo sempre noi visto che invece l'assistenza fiscale per i clandestini e risorse è gratis

@ollel63

Lun, 13/04/2015 - 16:45

i ladri non stanno in galera, no, governano questo paese di coxxxxni.

magnum357

Lun, 13/04/2015 - 16:52

Ahhhhhahhhhhahhhhh, solito sistema da letamaio komunista per fottere soldi ed ingrassare i propri amici !!! Ma fatemi il piasè.........andate a cxxxxxxxxe !!!!

rokko

Lun, 13/04/2015 - 17:10

Dalle mie parti si dice "ben alzato, stamattina !" Sono mesi che scriviamo (io ed altri, qui, su questo giornale) che il 730 precompilato è una fregatura, che se Renzi volesse semplificare la dichiarazione dei redditi dovrebbe fare in modo CHE NON CE NE SIA BISOGNO, non che ci precompilino un foglio modello scimmie, ecc. ecc. Meglio tardi che mai.

ghorio

Lun, 13/04/2015 - 17:34

Ma invece di scrivere titoli sul" caos per il 730 pre-compilato , sarebbe bene che il mondo dell'informazione, e quello politico, ripeta ogni giorno al premier Renzi che è una scelta sbagliata che complica la vita ai contribuenti. In un'Italia seria il 730 dovrebbe arrivare al domicilio del contribuente. Punto e basta: sarà poi quest'ultimo a decidere cosa fare, senza "pin" password" e compagnia cantando.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 13/04/2015 - 17:45

@luogotenente speri di riceverlo in tempo:)......ho letto diversi blog di utenti che lo aspettano da inizio anno il rimanente pin.......in diversi casi chi ha telefonato x avere delucidazioni da parte delle agenzie delle entrate del luogo si son sentiti rispondere che probabilmente è andata persa la pratica online x il ricevimento appunto del pin...cosa fare chiedevano?...risposta: deve venire qui agli sportelli agenzia delle antrace con relativi documenti x vedere se ė possibile risolvere ill problema......se ė possibile?

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 13/04/2015 - 18:04

@MEFEL68: Pagare per pagare le imposte. Quello che ho appena detto al Caf di cui mi son finora servito. "Signore, è stata la risposta, noi abbiamo maggiori responsabilità quest'anno quindi c'è da pagare una quota". Perché, cosa farebbero di diverso dagli altri anni? In aggiunta, il ricattino del rischio di verifica che si correrebbe presentando il 730 online. Confido sempre di più nei tagliagole dell'ISIS.

Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 13/04/2015 - 18:21

Dal 1981 anno d'imposta 1980 compilo personalmente il mod unico e ho avuto un solo accertamento per una deduzione di una imposta ante 1973 che andava scaricata nell'anno di inizio del pagamento anche se veniva pagata in due anni. Il mod precompilato di Unico dovrebbe essere scaricabile, ma in pratica non lo è. Consiglio a tutti di imparare a compilarselo e inviarselo da soli! Non regalate soldi ai caf, commercialisti e simili! Ovviamente vale anche per il 730 !