«Noi non abbiamo esultato, è una tragedia»

«Abbiamo esultato? Macché... Per noi è una tragedia». Tre piloti Alitalia, tutti in divisa, giunti da Roma a Cortina d’Ampezzo per incontrare il ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, ideatore della tre giorni di Forza Italia sul tema «Il Veneto per l’Italia. L’Italia per il Veneto», hanno parlato dal palco del PalaLexus: «Non abbiamo esultato per il fallimento della trattativa Cai perché l’alternativa a quella trattativa è una tragedia per noi stessi, per le nostre famiglie e per il Paese. Non ci piace - hanno ricordato - che l’Italia non possa avere una compagnia di bandiera e che si debba emigrare per lavorare». I piloti hanno quindi ribadito che «l’accordo non è facile, che in qualche modo è più oneroso, più pesante ma è anche una scommessa per una nuova azienda, per una nuova società che auspichiamo possa vedere la luce. Siamo certi - hanno concluso - che l’alternativa è il fallimento».