«Noi non gufiamo» ma il Napoli spera

«Non posso gioire. La notizia non dovevo comunicarla certo io qui, poiché altrimenti sembra che faccio il corvo sulle disgrazie altrui».
Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nel corso della presentazione della nona edizione del «Trofeo Birra Moretti», ha commentato così la decisione della Caf che ha respinto i ricorsi presentati del Genoa, retrocesso in serie C1: una decisione che avvicina il Napoli al ripescaggio in B.
Il club partenopeo infatti nonostante abbia perso gli spareggi per la serie B contro l’Avellino nel mese di giugno adesso potrebbe anche essere ripescato nella cadetteria, proprio in seguito alla sentenza inflitta dalla giustizia sportiva al club rossoblù. E questo è certamente uno degli aspetti che ha sempre preoccupato maggiormente i tifosi rossoblù, che hanno visto il Genoa nel ruolo di vittima sacrificale a vantaggio di un club potente come il Napoli.
De Laurentis si è anche detto fiducioso per quelli che saranno i verdetti del Consiglio di Stato nella causa intentata contro la Reggina.
Verdetti che saranno emessi oggi: «Siamo in attesa - ha affermato il produttore cinematografico -. Non sopporto la «pulcinellata» di non considerare che i termini erano perentori.