Nokia, i cellulari tirano

Nokia ha rivisto al rialzo le stime di utile per azione e fatturato per il terzo trimestre per effetto di una domanda più sostenuta e di una discesa dei prezzi medi dei cellulari più contenuta del previsto. Inoltre il controllo sui costi e proventi straordinari ha portato a rivedere le previsioni di utile per azione a 0,18-0,19 euro da un obiettivo precedente di 0,14-0,17 euro. Il fatturato è atteso a 8,4-8,5 miliardi di euro rispetto ai 7,9-8,2 miliardi comunicati a luglio. Il titolo è salito in Borsa del 4 per cento.