Nola, sprofonda strada: precipitate per 15 metri

Incidente a Casa Marciano
di Nola. D’improvviso sotto i piedi si apre
una voragine e due donne (madre e figlia) precipitano per 15 metri. Sul
posto sono subito accorsi i vigili del fuoco: le due persone sono state recuperate. Sono leggermente ferite

Napoli - D’improvviso sotto i loro piedi si apre una voragine e due donne, madre e figlia, a Nola precipitano per 15 metri. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che, dopo diverse ore, sono riuscite a recuperarle. L'incidente è accaduto a Casa Marciano di Nola in via Nazionale delle Puglie.

Recuperata la prima donna Dopo diverse ore le due donne sono state tirate fuori, leggermente ferite, dalla voragine. I vigili del fuoco sono riusciti a tirar fuori la seconda donna, a termine di una lunga operazione, durante la quale i pompieri hanno anche provveduto a puntellare la voragine con travi in ferro: la giovane, secondo quanto si è appreso, si sarebbe ferita ad una gamba, ed è stata portata all’ospedale civile di Nola, dove era già stata ricoverata la madre. Secondo le prime ipotesi, la voragine si sarebbe aperta in una zona dove prima esisteva una vecchia cava, e le piogge di questi giorni avrebbero favorito il cedimento del terreno, facendo aprire il baratro dove sono precipitate le due donne.