Nolan: «Batman è un film serio, non di supereroi»

«Le storie hanno un inizio, uno svolgimento e una fine. Ma quando ho cominciato non mi sono tenuto niente nel cassetto per il futuro. Sono grato al pubblico che mi ha permesso di concludere degnamente l’arco narrativo di Batman». Lo dichiara Christopher Nolan in esclusiva a Ciak. Con Il cavaliere oscuro - Il ritorno (nei cinema dal 29 agosto), Nolan completa la trilogia dell’uomo pipistrello e dice addio al personaggio che da regista di culto lo ha fatto diventare autore di blockbuster. Ma Nolan nel corso dell’intervista non dimentica di fare una precisazione: «Batman non è mai stato un film di supereroi.Abbiamo cercato di tenerci lontani dai film di genere. L’attrazione è Bruce Wayne, molto umano e senza superpoteri a parte la ricchezza, ed è servito per affrontare temi rilevanti della società in cui viviamo. Il nostro Batman si svolge in un mondo reale, non fantastico. Io sono uno che fa film seri».