Noleggio auto, più 10% il giro d’affari in 6 mesi

In Italia il settore dell’auto a noleggio ha l’acceleratore pigiato sulla crescita. Lo rivela l’Aniasa, l’Associazione nazionale industria dell’autonoleggio e servizi automobilistici. Nel primo semestre del 2006, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il comparto ha registrato un aumento del 10% del fatturato, arrivando a 2,26 miliardi. La crescita è stata forte nel noleggio a lungo periodo (più 12%) e più contenuta in quello di breve (più 3%). Nei primi 6 mesi le imprese hanno immatricolato 218mila nuove auto (più 28%, il 12% del mercato nazionale). Il presidente di Aniasa, Gianluca Soma, ha reso pubbliche le stime di crescita anche per tutto il 2006. Il fatturato, nei 12 mesi, potrebbe attestarsi intorno a 4.185 milioni, mantenendo un tasso di crescita costante, rispetto ai 6 mesi già trascorsi. Dovrebbe invece rallentare il trend di crescita delle nuove immatricolazioni, che al 31 dicembre potrebbe fermarsi sulla soglia del più 5%. A fine anno la flotta delle imprese rappresentate da Aniasa (circa il 70% dell’intero settore) sarà di oltre 630.500 vetture, il 9% in più del 2005 (erano 76mila nel 1995).