Nomadi tentano di rapire due bimbe

I carabinieri di Siracusa hanno arrestato una donna e denunciato il marito per tentativo di sequestro di persona. Ieri mattina a Belvedere, una frazione di Siracusa, la donna avrebbe tentato di convincere due bambine di 10 anni a salire sull’auto del marito che la seguiva a distanza. Alle piccole ha detto di essere stata mandata a prenderle dai rispettivi genitori. Le bimbe, però, non hanno creduto al racconto e sono andate subito a casa raccontando l’accaduto ai familiari che hanno immediatamente presentato una denuncia ai carabinieri. La donna e il marito, entrambi appartenenti al gruppo degli zingari «Caminanti», sono stati identificati e fermati poco dopo e portati in caserma. Lei sarebbe stata anche riconosciuta da alcuni testimoni oculari e per questo è stata condotta in carcere nonostante abbia negato ogni accusa, mentre il marito rimane denunciato a piede libero.