Non c’è accordo sul concambio

Aem-Asm

L’incontro di ieri tra i presidenti di Asm, Renzo Capra, e di Aem, Giuliano Zuccoli, per definire i concambi e la struttura della fusione fra le due ex municipalizzate è stato di natura tecnica e ancora interlocutorio. In forse anche la data del prossimo incontro tra i sindaci di Milano, Letizia Moratti, e di Brescia, Paolo Corsini, inizialmente previsto per il 22 di marzo: «Penso proprio di no, per me ci vuole più tempo», ha detto Arnaldo Borghesi, consulente del Comune di Milano nella fusione tra le due ex Municipalizzate, a chi gli chiedeva se i termini dell’operazione potessero essere definiti in tempo utile. Le difficoltà maggiori stanno emergendo sulla definizione del concambio. Ieri Aem ha perso l’1,85%, Asm il 2,29 per cento.