Non c'è più Buontempo per Italo Bocchino

Alla fine la coppia è scoppiata: Italo Bocchino e la moglie Gabriella
Buontempo hanno depositato ieri presso il Tribunale di Roma
un ricorso per separazione consensuale

Alla fine la coppia è scoppiata: Italo Bocchino e la moglie Gabriella Buontempo (nella foto) hanno depositato ieri presso il Tribunale di Roma un ricorso per separazione consensuale. La notizia è stata diffusa dalle agenzie intorno alle 20, con un comunicato ufficiale dell’ufficio stampa del colonnello Fli: «I coniugi hanno affrontato la dolorosa decisione in piena concordia e con rispetto reciproco, auspicando privacy a tutela delle figlie minori». Sulla separazione hanno pesato le voci di un flirt tra il braccio destro di Gianfranco Fini e il ministro Mara Carfagna.