Non fai la raccolta differenziata? Ti becchi la ronda

Le ronde? Ci sono già. Non per sostituirsi alla polizia ma per fare pulizia. Succede a Grugliasco, comune del Torinese, dove il consiglio comunale ha approvato l’istituzione di una task force di spioni ecologici incaricata di scoprire quei furbetti che non fanno la raccolta differenziata dei rifiuti. Negli ultimi tempi è calata notevolmente e il Comune ha deciso di usare il pugno duro, anche se protetto dai guanti di gomma. Dopo aver seguito un corso e ottenuto il tesserino, i «puliziotti» avranno mandato ufficiale dal sindaco per poter controllare materialmente nei cassonetti che la raccolta differenziata sia fatta a regola d'arte, aprendo anche i sacchetti, e scovare e prendere i trasgressori. Meglio se con le mani nel sacco...