«Non faremo alcun ricorso nell’interesse dello sport»

Francorchamps. Il patron della McLaren, Ron Dennis, ha fatto capire che la scuderia di Woking non presenterà appello contro la sentenza della Fia. Alla McLaren sono stati azzerati i punti del mondiale costruttori 2007 e comminata una multa di 100 milioni di dollari. «Se non facciamo appello è per voltare pagina - ha detto Dennis -. Spero che le altre squadre capiscano che lo facciamo nell’interesse dello sport». La McLaren ha comunque sei giorni di tempo per impugnare la sentenza della Fia. Ma l’ultima parola spetta agli azionisti.