Non è grave il bambino caduto dallo scuolabus

Il bambino di Arpino (Frosinone) che ieri mattina è caduto dallo scuolabus ed è stato trasportato al San Camillo in elicottero ha un «leggero stato commotivo». È questa la diagnosi dei medici dell’ospedale romano che parlano di una prognosi di soli cinque giorni dopo che il Pronto soccorso lo aveva giudicato molto più grave. Il piccolo presenta solo escoriazioni al viso e, secondo quanto ha detto il padre, «ha ripreso conoscenza ed è vigile, non ha nulla di grave». In un primo momento le condizioni del piccolo erano sembrate più gravi, tanto che l’Ares 118 di Frosinone aveva parlato inizialmente di «codice rosso», il più grave di una scala di quattro, quello che implica un «imminente pericolo di vita». «Al piccolo, che aveva battuto la testa su un cassonetto cadendo dal mezzo - hanno riferito al 118 - usciva la saliva dalla bocca ed era incosciente».