«Non ho peccato abbastanza» Poesie arabe contemporanee

Esce domani in libreria «Non ho peccato abbastanza», un’antologia di ventinove poetesse contemporanee di lingua araba a cura di Valentina Colombo. Nata in epoca preislamica come genere contraddistinto da regole, ritmi e metri codificati, la poesia araba ha subito una rivoluzione nel corso del Novecento. La ricerca di libertà e il desiderio di superare i limiti imposti dalla tradizione, unisce le voci poetiche rappresentate in questa antologia. Sono poetesse provenienti dal Marocco all’Irak, dalla Siria allo Yemen, scelte e tradotte da Valentina Colombo. Ma soprattutto donne che innalzano un inno alla vita e alla passione.
«Non ho peccato abbastanza». Piccola Biblioteca Oscar Mondadori, 8,40 euro, pagg. 350.