Non mancano le anteprime Forte richiamo all’ambiente

Novità assolute per il mercato italiano e anteprime nel segno dell’ecologia al Motor Show di Bologna (nella foto una Smart elettrica). Si presenta per la prima volta al pubblico italiano in occasione del Motor Show di Bologna, Gonow Europe, distributore per il mercato europeo dei prodotti di Zhejang Gonow Auto, azienda cinese fondata nel 2003 con sede a Taizhou. Nel padiglione 25 presenterà i suoi modelli di punta.
Domani sarà Officine Meccaniche Burato a proporre in prima mondiale il veicolo Omb Bambi Ibrido Bimodale, unico mezzo da trasporto leggero con la possibilità di utilizzare diverse tipologie di carburante (benzina, gas o elettricità) e vari allestimenti in funzione dell’area e delle situazioni in cui dovrà operare. Debutto anche per il gruppo Tazzari che lancia la sua Zero, city-car sportiva, 100% elettrica e 100% italiana, realizzata con tecnologia al litio e telaio in fusioni di alluminio. Zero unisce la responsabilità ecologica (fino a 5mila chilometri con 50 euro di ricarica) alla passione per la guida. A basso impatto anche i veicoli che Vem Italia presenterà sempre nel padiglione 25. Vem ha messo a punto mezzi con alimentazione bi-fuel (benzina/Gpl, benzina/metano), elettrica ed ibrida, ideali per il trasporto di merci e persone, personalizzabili, adatti a ogni tipo di esigenza e disponibili a due e quattro ruote motrici.