Non mi riconosco in questa Tele-Cina

Rockpolitik caso Celentano. Patetico....insulso. Ma era RAI 1 o Tele Cina? Ai giorni nostri neanche la Repubblica Popolare Cinese avrebbe potuto fare meglio. Attaccare in questo modo la Libertà di stampa nel nostro paese, fare della satira da avanspettacolo contro il Presidente degli Stati Uniti, far partecipare ospiti come i Negrita (complesso noglobal) che con la loro canzone hanno attaccato Bush e Sharon, e perché ciò non bastasse sono stati sottotitolati per far capire bene le loro «demenziali affermazioni». No, non mi riconosco in questi «pensieri corrotti» da una politica cieca e di parte. Celentano é un bravissimo cantante, si limiti a fare quello che sa fare, e lasci la politica ai politici.