«Non possiamo più tacere, ci stanno strozzando»

Lo scorso 27 aprile si è svolto in via D’Annunzio a Genova il seminario dal titolo «Cosa sta uccidendo la piccola media impresa?».
Tra i relatori la Dottoressa Renata Oliveri, consigliere provinciale e responsabile Pdl delle politiche economiche. Il professor Tommaso Limardo, docente presso l’Università Lateranense, il dottore Fabrizio Pinna, direttore Euroform e il dottor Walter Pilloni presidente Ecomission, meglio noto come l'imprenditore della mobilità elettrica. Al seminario ha partecipato anche Monica Magnani candidata Pdl al consiglio comunale di Genova.
Pubblico molto selezionato e partecipe, talmente partecipe che si è già pensato di realizzare un secondo incontro subito dopo le amministrative per porre davanti al nuovo sindaco e agli assessorati di competenza i quesiti che sono emersi con maggior forza e che toccano aspetti legati alla fiscalità comunale, alla burocrazia e alla necessità di creare nuovi servizi per l impresa a sostegno degli imprenditori in un momento così complesso come quello attuale.
«Non possiamo più tacere - ha detto Pilloni nel suo intervento durante il convegno - perché esiste un problema che ogni giorno cresce e rischia di travolgere il lavoro svolto dalla passata generazione. Migliaia di imprenditori che hanno scommesso sul proprio ingegno e sulle proprie risorse patrimoniali oggi si vedono minacciati nella loro sopravvivenza. Oltre 25.000 imprese fallite nei primi quattro mesi di quest anno e 50 suicidi di imprenditori sono li a richiamare l’attenzione di tutti coloro i quali possono e devono dare urgenti risposte. Noi con questa serie di seminari vogliamo iniziare a proporre soluzioni concrete».