«Non può dire sciocchezze simili»

«Evidentemente Galliani ha letto il testo di tutte le 2.500 telefonate intercettate, altrimenti come può dire una sciocchezza del genere». Usa l’ironia per replicare Fulvio Gianaria, uno dei legali di Luciano Moggi. «Si continua a parlare su una cinquantina di telefonate estrapolate dall’inchiesta che provengono dai rapporti dei carabinieri di Roma - continua l’avvocato -. Invece il quadro completo si può avere solo con la totalità delle chiamate intercettate». Secca anche la replica di Giulio Anselmi, direttore de «La Stampa»: «Mi sembra una sciocchezza, ma grave, dettata quanto meno da disattenzione».