«Non puoi uscire» E accoltella il figlio

A Sesto San Giovanni una lite familiare ha rischiato di tramutarsi in tragedia. Cercando di impedire al figlio diciassettenne di uscire con alcuni amici sottraendosi al lavoro, una donna di origine cinese lo ha accoltellato.
Erano da poco passate le 20 quando il giovane extracomunitario ha abbandonato il suo posto di lavoro all’interno di un laboratorio tessile clandestino scatenando le ire della madre che dopo avere più volte cercato di impedirgli di uscire, lo ha violentemente colpito al petto con un punteruolo. Immediatamente trasportato all’ospedale di Niguarda, il giovane è stato operato dai medici del pronto soccorso mentre la donna, L.Z. di trentanove anni, è stata sottoposta a fermo con l'accusa di lesioni.