Non solo tortelli, Mantova affascina anche con le conserve

Gustosi abbinamenti al centro di cultura gastronomica Le Tamerici di Pietole di Cerese, piccolo centro fuori Mantova; attivo da più di 15 anni, propone, nella sua scuola laboratorio, mostarde mantovane ottenute dalla lavorazione manuale di frutta e verdura fresca di stagione senza conservanti o coloranti, da abbinare a formaggi, salumi, carni affumicate, pesce. Tra i vasetti, le mostarde di zucca, anguria bianca, pere, pomodori verdi, mele cotogne, prugne, melone di Viadana, tra le composte, poi, ci sono quelle di fragole, o prugne all’aceto balsamico, tra le gelatine, invece, non mancano quelle di fichi e di Lambrusco mantovano, tra le salse, quella di carote, cipolle con ginepro, finocchio, info 0376.253358. Gli esperti consigliano, come abbinamenti tra formaggio e mostarda, amaro nocciolato del gorgonzola con cipolle, castelmagno e zucca, pecorino e pomodoro, fontina con peperone, taleggio mele e pere. I corsi di cucina di Le Tamerici costituiscono l'attività principale del centro, il cui obiettivo è quello di recuperare una cultura culinaria e conservare il gusto per la buona tavola, proponendo un prodotto innovativo, di nicchia e di eccellenza.