«Non sono in vacanza al sole dei Tropici»

«Non sono stanco, non sono ai Tropici, non rientrerò domenica. Sarebbe bene che i giornalisti non si fidassero di certe gole profonde e che verificassero le notizie, prima di diffonderle». Con questi toni parecchio seccati il governatore Roberto Formigoni ha voluto smentire la tesi secondo la quale ieri sera non era alla Scala perché in vacanza ai Caraibi, da dove sarebbe rientrato domenica prossima dopo aver trascorso l’intero ponte ambrosiano in relax. La versione ufficiosa messa in circolazione da quelle che il governatore definisce le «gole profonde» del Pirellone, lo dava infatti - fin dall’inizio di settimana - in vacanza in qualche luogo caldo del globo terracqueo. Poi, ieri, si è diffusa un’altra notizia, e cioè che lo stesso Formigoni avrebbe motivato - via missiva - la propria assenza alla prima scaligera al presidente Ciampi, spiegando che impegni di lavoro lo trattenevano purtroppo a Bruxelles. Mah..! Di sicuro, l’unica notizia certa, ieri sera, era l’assenza alla Scala del governatore: nessuno ieri in Regione Lombardia (assessori compresi) sapeva con esattezza dove fosse. E gli chiediamo scusa di averlo mandato in vacanza ai Tropici.