«Non speculate sul Colombo»

Il capogruppo An in consiglio regionale, Gianni Plinio, ha presentato un’interpellanza al presidente della Regione Claudio Burlando ed all’assessore all’istruzione Massimiliano Costa per chiedere garanzie volte ad impedire la trasformazione dello storico Convitto Colombo in struttura alberghiera e parcheggio come prevedeva il programma triennale delle opere pubbliche 2006 della Provincia di Genova e per sostenere il progetto di rilancio dell’Istituto predisposto dal responsabile del Convitto.
«Esigiamo chiarezza circa la grave denuncia del Rettore del Convitto Colombo secondo cui ci sarebbe un tentativo da parte delle Istituzioni di favorire una speculazione edilizia ai danni della scuola - ha detto Plinio - È di sconcertante gravità apprendere che la Provincia di Genova non soltanto non paghi le spese di riscaldamento ma neppure autorizzi indispensabili lavori di messa in sicurezza della struttura». In serata la Provincia replica a Plinio: «Nessuna speculazione edilizia in vista, ma solo la volontà di sviluppare le potenzialità della struttura. E tra l’altro il Convitto è ancora di proprietà statale, non della Provincia».