«Non togliete il Crocifisso»

«È importante che Dio sia presente nella vita pubblica, con segni della Croce, nelle case e negli edifici pubblici. Dove scompare Dio l’uomo perde la dignità». Con queste parole, pronunciate durante l'omelia per la messa dell'Assunta, celebrata nella chiesa parrocchiale di Castelgandolfo, Benedetto XVI lancia un nuovo appello affinché non vengano tolti i crocifissi dai luoghi pubblici, riportando a galla una diatriba mai conclusa e che ancora oggi continua a dividere, travalicando i classici schieramenti religiosi e politici.