Non vedere mia figlia è una pena ingiusta, una doppia condanna

Chi pensa che un uomo non si può innamorare si sbaglia, a me è successo. Sono Mirko, un uomo di 28 anni, mi ritengo una persona come tante che, purtroppo ha sbagliato e ora si trova in carcere.
Tuttavia oggi, essendo giunto alla piena maturità, mi rendo conto che gli sbagli della vita hanno segnato il mio passato, assalito il mio presente e marchiato il mio futuro, nonostante questo, io ci credo... e credo in un futuro migliore, ma per fare questo ho bisogno di Voi, di tutti Voi. Mi rendo conto di aver sprecato la mia vita e di aver quindi gettato al vento un’opportunità irripetibile.(...)