«Non vendete più i nostri campioni ai nerazzurri»

«Nessuno dei nostri campioni deve essere venduto all’Inter». Questo il secco messaggio che parte da gruppi ultrà della Juventus, che in un comunicato esprimono amarezza e dissenso nei confronti della dirigenza bianconera.
«Perché si parla sempre di partenze dei nostri campioni e mai dell’arrivo di qualche forte giocatore? Vi dovreste vergognare - dicono, rivolti alla dirigenza - di aver venduto pezzi pregiati a una squadra diretta concorrente che per anni ha dimostrato la sua incapacità nell’operare a livello di calciomercato». Le accuse specifiche alla dirigenza sono la presunta mancanza di «peso politico» per concludere determinate trattative. C’è poi una presa di posizione netta a favore di Deschamps, «che senza alcuna pretesa ha lavorato bene pur tra mille difficoltà». Domani un’ora circa prima della partita con il Bologna, è in programma una manifestazione pacifica di protesta fuori dallo stadio Olimpico.