Non veste griffato tredicenne picchiato

Un ragazzino di 13 anni, da quando ha iniziato a frequentare la scuola media, è al centro dell’attenzione dei compagni che lo «canzonano» e lo picchiano perché non veste griffato. L’ultimo episodio di intolleranza quando il tredicenne, durante la lezione di educazione artistica, è stato ferito ad un gomito da un suo compagno di classe con un righello. Qualche tempo prima era stato costretto a togliersi la felpa e mostrare l’etichetta interna dove era riportata la marca decisamente, a dire dei compagni di classe, fuori moda. Le intimidazioni si sono estese alla madre del ragazzo che si è vista prendere a pugni l’auto, sulla quale attendeva il figlio davanti alla scuola.