«Non vogliamo il ticket sanitario»

Il governo Berlusconi non ha alcuna intenzione di reintrodurre il ticket sanitario, ma è necessario un confronto con le regioni. Parola del ministro del Welfare Maurizio Sacconi, che ieri ha partecipato alla trasmissione di Lucia Annunziata In mezz’ora. «La legge che teoricamente introduce il ticket sanitario – ha spiegato Sacconi – è del governo Prodi e scatta dal primo gennaio 2009. Noi non l’abbiamo toccata. Dopodiché dico no, il ticket non ci sarà, ma ovviamente dobbiamo discuterne con le regioni».