"Non voglio sposarmi, voglio studiare". 16enne bruciata viva dal padre

Una giovane di 16 anni è stata bruciata viva dal padre e dalla matrigna nello Stato nord-orientale indiano di Bihar per aver rifiutato di sposarsi con un uomo di età molto superiore alla sua

Una giovane di 16 anni è stata bruciata viva dal padre e dalla matrigna nello Stato nord-orientale indiano di Bihar per aver rifiutato di sposarsi con un uomo di età molto superiore alla sua, volendo a tutti i costi continuare a studiare. In un reportage di prima pagina il quotidiano Mail Today racconta oggi che la giovane, Khushboo Kumari, è morta venerdì nell'ospedale di Patna per la gravità delle ustioni riportate sul 90% del suo corpo. I particolari della vicenda sono stati riferiti in una denuncia alla polizia dal fratello maggiore della vittima, Amrit Raj, che ha accusato apertamente di omicidio suo padre, Sunil Takhur, la matrigna, Poonam Devi e altri parenti, per il momento tutti latitanti. Il grave episodio, avvenuto il 3 febbraio in uno degli stati più arretrati dell'India, dimostra secondo il giornale quanto sia grande la strada da percorrere per la campagna 'Beti Bachao, Beti Padhaò (Salva la bambina, educa la bambina) lanciata lo scorso anno dal premier Narendra Modi. Khushboo frequentava la locale scuola superiore con brillanti risultati, ma la matrigna due mesi fa aveva accettato per lei la richiesta di matrimonio di un uomo di età molto maggiore. "Non voglio sposarmi, voglio studiare!", aveva risposto lei, respingendo la decisione. Furiosi per l'atteggiamento di sfida della ragazza, i genitori ne hanno decretato la morte e dopo aver versato sul suo corpo una grande quantità di cherosene vi hanno appiccato il fuoco dandosi poi alla fuga.

Commenti

scarface

Dom, 07/02/2016 - 10:01

Civiltà indiana.

Angel59

Dom, 07/02/2016 - 10:22

Le famose boldriniane risorse che salveranno il nostro paese e l'europa.

Linucs

Dom, 07/02/2016 - 10:30

Dal titolo non avrei saputo dire se si parlava di Milano o di qualche posto di mxxxa in culo al mondo: è sintomatico direi.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 07/02/2016 - 10:42

risorse sboldriniane da importare in italia

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Dom, 07/02/2016 - 12:08

notizie come questa oramai giornaliere fanno riflettere come queste ideologie non sono compatibili con la nostra e quindi loro stanno la e noi stiamo qua' e quelli come loro qui e'ora che tornino la', si e' arrivati alla massa critica ,,la fine del sogno sinistro EURABIA/DREAM e' concreto e con la fine di questo sogno e' finito anche il sistema sinistroide post-comunista renzi/boldrini THE END!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 07/02/2016 - 12:14

QUESTI FETIDI BABBUINI DEVONO RILASCIARE I NOSTRI SOLDATI. ESSERI INFERIORI E SCHIFOSI

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 07/02/2016 - 12:14

QUESTI FETIDI BABBUINI DEVONO RILASCIARE I NOSTRI SOLDATI. ESSERI INFERIORI E SCHIFOSI BABBUINI

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 07/02/2016 - 12:18

All'orizzonte del nostro futuro. Bello presidenta. Vero?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 07/02/2016 - 13:20

Una mentalità troppo lontana da quella occidentale. Questa mentalità DEVE restare nel "suo" mondo se non si vogliono creare contrasti violenti con quella europea. Gli esempi - anche da noi- non mancano.

rossini

Dom, 07/02/2016 - 13:45

Questi selvaggi animali sono quelli che vengono da noi e dovrebbero integrarsi. Io dico che queste bestie, quando emigrano, esportano la loro inciviltà e contribuiscono a peggiorare sotto tutti gli aspetti i popoli presso i quali vanno ad annidarsi.

Happy1937

Dom, 07/02/2016 - 14:02

Chiaro esempio per gli imbecilli che ci vengono a rompere le scatole blaterando di "altra civiltà".

giuliana

Dom, 07/02/2016 - 14:17

indù o musulmani, purtroppo, troveranno sempre dei criminali TRADITORI (occidentali e, ancor più grave, in paesi occidentali), pronti a difendere la loro sub-cultura in nome dei diritti umani. Naturalmente RETRIBUITI dagli stessi occidentali tramite varie associazioni.

Maura S.

Dom, 07/02/2016 - 14:56

E il nostro governo???? lascia i Marò in mano a questo paese anni-luce lontano dai nostri usi e costumi ( sebbene al momento oscurati dai dalla stupidità dei comunisti)

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 07/02/2016 - 15:10

La civilissima india, madre del diritto, quella che tiene prigionieri i nostri maró senza prova alcuna.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 07/02/2016 - 16:47

La bóldrini o boldriní ha detto di non strumentalizzare, non tutte le sedicenni che vogliono studiare e si rifiutano di sposare una salma vengono bruciate vive dal loro Carlo papà che se venisse in Italia sarebbe considerato immediatamente una risorsa