Nonna raggirata da finti operai

Derubata di 600 euro in contanti e di alcuni gioielli da finti tecnici dell'azienda del gas. È accaduto ieri mattina, intorno a mezzogiorno, in via Sordello, poco lontano da Ponte Lambro.
Alla porta della vittima, una donna di 85 anni, si sono presentati due uomini che si sono qualificati come addetti dell'azienda del gas.
Una volta in casa di Angela S., mentre uno dei due distraeva l'anziana controllando alcune bollette, il complice riusciva a entrare in camera da letto e a rubare i soldi e i gioielli.