Nonni e nipotini, in tremila di corsa alla festa

Neanche la pioggia è bastata a scoraggiare i nonni. In tremila tra grandi e piccini si sono sfidati alla corsa organizzata davanti al Pirellone. In tremila non hanno voluto perdere la «loro» festa, voluta dal presidente Formigoni nel 2004 «per ricordare - come ha sottolineato ieri - il loro ruolo nella famiglia, della quale sono elemento di unità, coesione e cemento». Così gli anziani protagonisti hanno indossato il pettorale verde e sono partiti. A fianco le altre generazioni: in giallo i bambini, blu gli adolescenti e arancione gli adulti passandosi di mano in mano la «Torcia delle generazioni» a simboleggiare il viaggio della vita. Premiati i primi, nonno Camillo, Matteo (il nipote), Marta (l’adolescente) e Patrizia (adulti) più un premio speciale alla nonna più anziana, Ines di 97 anni.