Nonni materni più affettuosi di quelli paterni

Nonni materni più coinvolti nelle vite dei loro nipoti, rispetto ai «colleghi» paterni. A rilevarne l’attaccamento maggiore verso i figli delle loro figlie è stato un team di ricercatori delle università di Newcastle (Gb) e di Antwerp (Belgio), che hanno testato le attitudini di 800 anziani, ottenendo i risultati sorprendenti pubblicati sulla rivista Evolutionary Psychology. Fra i nonni che vivono entro 30 chilometri di distanza dalla famiglia dei loro figli, il 25-30% di quelli materni ha contatti giornalieri o molto frequenti con i nipoti, contro il 15% dei nonni paterni. «Anche nelle famiglie in cui c’è stato un divorzio - sottolinea Thomas Pollet, che ha guidato l’indagine - i nonni materni sono quelli che fanno la differenza».