Nonno-orco Abusò della nipote: 4 anni e 8 mesi

Abusò ripetutamente della nipote approfittando dei fine settimana in cui la ragazzina era affidata alle sue cure. Per violenza sessuale aggravata e atti sessuali con minorenne, un nonno, Giulio M., romano di 55 anni, è stato condannato a quattro anni e otto mesi. La pena è stata inflitta con rito abbreviato. L’indagine ebbe inizio nel giugno scorso sulla base di una denuncia fatta dalla madre della ragazza (che oggi ha 12 anni) dopo essere stata informata degli abusi dalla preside della scuola media frequentata dalla figlia.