Nonno-pusher finisce in manette

Un anziano pregiudicato romano, A. M. di 75 anni, è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Pomezia per spaccio di stupefacenti. L’uomo aveva trasformato nientemeno che una baracca all’interno di uno stabilimento balneare di Torvaianica in un punto di spaccio, individuato dai carabinieri a causa del via vai notturno di gente. Nella baracca sono stati trovati cinquanta grammi di cocaina, sostanza da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi. Il Tribunale di Velletri ha disposto gli arresti domiciliari per l’anziano pusher.