Norcia celebra il suo tartufo nero

Il Nero di Norcia non è un maiale e nemmeno un vino, bensì il tartufo più profumato dopo quello bianco di Alba, il Tartufo Nero Pregiato di Norcia che verrà celebrato nella città umbra nei due prossimi fine settimana, prima dal 23 al 25 febbraio e poi dal 2 al 4 marzo quando la 44ª rassegna vedrà in primo piano anche i prodotti tipici della Valnerina. Sarà l’occasione per deliziarsi con prosciutti, salami, capocollo, ricotte, formaggi stagionati, ovviamente il tartufo in ogni sua forma, la lenticchia di Castelluccio, le trote del fiume Sordo, i mieli, il farro e via di bontà in bontà, anche da fuori regione come la degustazione il 3 marzo di Mozzarella di bufala campana e di Prosciutto crudo locale. La kermesse da quest’anno ha un nuovo nome, secco: Nero Norcia, www.neronorcia.it, sito ricco anche di gustose ricette.