Il Nord dice no alle accuse di Saviano

Lettori indignati, offesi dalle parole di Saviano che nella trasmissione Vieni via con me, andata in onda su Rai3, ma anche dalle colonne del quotidiano la Repubblica, ha lanciato ombre sulla Lega, sostenendo che il partito ha rapporti con la ’ndrangheta. Ancora centinaia di lettere per un solo messaggio all’indirizzo del novello showman: «Il Nord non è mafioso». La valanga di proteste che arriva in redazione, insomma, non si ferma: contro l’autore del libro Gomorra e le sue tesi, da quando è partita la proposta del Giornale, si è scatenata una tempesta di sms, fax e mail. Missive non solo dal settentrione. Infatti, le adesioni alla nostra iniziativa per replicare alle accuse dello scrittore si registrano ovunque. Segno è che lo scrittore sulla questione non è considerato attendibile dai lettori in tutta Italia.