Dal Nord al Mezzogiorno per dare voce alle eccellenze del Paese

Voce della cultura liberale italiana, Dossier - diretto da Raffaele Costa, liberale per eccellenza - mette in luce le imprese che, dal Nord al Sud del Paese, hanno dimostrato di saper fronteggiare le difficoltà della crisi. Tra i casi imprenditoriali in primo piano, anche la perugina Grifo Flex, leader nel manifatturiero che, quest’anno, festeggia i suoi primi 40 anni di attività. Luca Spaccini, amministratore delegato, ne illustra i dati positivi relativi all'ultimo anno. «Il 2010 si è chiuso con un incremento di vendite che supera del 20% il dato registrato nel 2009 - dichiara a Dossier -. Un risultato ottenuto investendo continuamente in tecnologia e nell’ammodernando della nostra organizzazione interna». Un esempio virtuoso. «Le aziende si fanno promotrici dello sviluppo complessivo del paese - spiega l’editrice Maria Elena Golfarelli - ma nel contempo attendono risposte dal mondo istituzionale e confidano nelle importanti iniziative di Paolo Romani, ministro per lo Sviluppo economico. Ricerca, sviluppo ma anche management. Queste le parole chiave delle imprese presenti sul nuovo numero del magazine. Una sorta di “tavola rotonda” in cui gli imprenditori possono trovare finalmente quello spazio di confronto che difficilmente ottengono negli altri contenitori mediatici».
Tra i vari casi di successo, quello di Albano Morelli, amministratore delegato della Gmp, una delle più importanti imprese italiane del settore edile-stradale. «Affinché cessi l’assoluta deregulation del sistema degli appalti - dice Morelli - che al momento lascia ben poco spazio al principio della meritocrazia, occorre un incisivo intervento dello Stato e del governo». Non potevano mancare, su questo numero, anche i casi d’eccellenza dell’economia del Mezzogiorno. Tra questi, Domenico Frisoli, imprenditore foggiano, amministratore delegato della Tmc, che si è imposto nella subfornitura in serie per la grande industria aerospaziale e meccanica.
«La ripresa non può partire - secondo Frisoli - senza una maggiore dinamicità e un più spiccato decisionismo da parte degli imprenditori italiani». Ma i casi di successo attraversano la penisola da Nord a Sud. Dossier, in Val d’Aosta ha analizzato il settore turistico, altamente strategico per la regione autonoma, con uno speciale dedicato al comprensorio sciistico Monterosa Ski che si prepara alla nuova stagione estiva puntando al rinnovamento delle strutture e alla destagionalizzazione dell’offerta.