Da Norma a Maenza l’estate non finisce più

L’estate volge al termine ma gli appuntamenti in provincia di Latina non mancano. Oggi a Norma solenne processione per le vie della città dedicata alla «Madonna del Rifugio». Domani serie di appuntamenti popolari, stand gastronomici, tombolata e alle 21 concerto degli Homo Sapiens. Sempre oggi a Maenza, alle 21, nel Castello baronale per il festival «Suoni e colori e sapori» è la volta di: «La musica classica francese del ’900» con il corso di Marylene Mouquet, pianoforte e la presentazione del libro «Omaggio alla Valle dell’Amaseno», raccolta di poesie di Adriana Vitali Veronese. A Bassiano, ancora oggi, jazz con «Andrea Beneventano Trio». E a Latina, presso i giardini comunali, prende il via la festa dell’Unità, con stand gastronomici e serate musicali. Domani, ancora a Maenza con «I Classici europei e latino-americani»: Mirta Herrera, pianoforte; Jorge Risi, violino e la presentazione di Gianfranco Zaccaro, musicologo. Sarà inaugurata anche la mostra «Gli occhi sulla città» dell’architetto Ruben Abel Bianchi.