«Norme antimafia e confisca dei beni per gli incendiari»

Palermo. Schierare i militari contro i piromani. «E applicare contro di loro la legge Rognoni-La Torre antimafia che introduca l’obbligo di detenzione e il sequestro di tutti i patrimoni». Questa la ricetta di Salvino Caputo, presidente del gruppo parlamentare di Alleanza nazionale. «Non dobbiamo considerare gli incendi un fenomeno legato a operai e pastori delusi: sono un problema di ordine pubblico che va affrontato con sanzioni dure e repressione, affidando all’Esercito funzioni di polizia giudiziaria».