Northern Rock scivola ancora

Giornata di forti contrasti nelle Borse mondiali. Gli indici di New York hanno oscillato nei due sensi, indebolendosi nella fase finale; in Europa ha «tenuto» Londra, con l’indice in rialzo di quasi l’1%, grazie all’impennata di Scott & Newcastle (più 19) ai rumors, poi confermati, di una possibile Opa sul titolo da parte dei produttori di birra Carlsberg ed Heineken. Di nuovo giù Northern Rock (meno 7,1%), mentre «volano» British Airways (più 2,4%), Lufthansa a Francoforte e Air France (più 1,3%) a Parigi. In Germania brillano i tecnologici, con Infineon e Sap in crescita del 2%. Acque agitate a Bombay, dopo la decisione del governo di limitare gli acquisti degli investitori stranieri: in avvio gli indici cedevano il 9% per limitare la perdita in chiusura al 5 per cento.