Note e canti ebraici con Idan Raichel

Quattro concerti agli Arcimboldi per i 60 anni dalla nascita di Israele. Apre stasera alle 21 la rassegna che durerà fino al 20 febbraio, con il pianista, e compositore israeliano Idan Raichel, che stasera alle 21 proporrà, per la prima volta in Italia, il progetto multietnico «Israele canta e danza», un mix di suoni etiopi, poesia araba canti ebraici e caraibici. Mercoledì 30 sarà la volta dei newyorkesi Klezmatics, che da oltre 20 anni, sono le vere star indiscusse del genere klezmer. Il 19 febbraio saranno sul palco Omer Avital al contrabbasso e Avi Lebovich alla tromba con la Israeli Jazz Orchestra. Chiuderà il 20 la cantautrice Chava Alberstein.