La notizia delle dimissioni fa il giro del mondo

Roma - La notizia delle dimissioni di Prodi appare al centro dei siti dei maggiori quotidiani del mondo. «Il primo ministro italiano rassegna le dimissioni», titola la Bbc che ne fa la sua prima notizia e spiega come ciò sia avvenuto in seguito «ad un cruciale voto di politica estera in Senato». Subito annunciate nel banner delle notizie urgenti da «Le Monde», le dimissioni vengono spiegate dal giornale francese con il voto in Senato «che illustra la fragilità del governo» la cui politica estera «viene contestata in seno alla stesa maggioranza dalla sinistra radicale». Sul «New York Times», la notizia che Prodi andava a dimettersi davanti a Napolitano è apparsa corredata da una foto di senatori della Cdl che esultano in aula, mentre il quotidiano conservatore francese «Le Figaro» riporta in primo piano le dimissioni con una foto di manifestanti anti governo che agitano cartelli con la scritta «bye, bye Romano». La notizia, annunciata con un «Breaking news» dalla Cnn, è al centro del sito del quotidiano spagnolo «El Mundo» e di quello argentino «El Clarin».