Notte Bianca tra luci, suoni e shopping

Il Circo Massimo illuminato per la «vigilia» dell’evento

Il mondo in una notte, a Roma. È il tema che accompagna la quinta edizione della Notte Bianca, in programma il prossimo 8 settembre. In città arriveranno artisti dai cinque continenti, per dare vita a una notte di luce e musica. Anzi, due, perché anche quest’anno ci sarà «Aspettando la notte bianca»: venerdì 7 settembre il Circo Massimo sarà completamente illuminato da Giancarlo Neri, che ha progettato la spettacolare installazione «Massimo silenzio». La stessa sera verrà inaugurato il rinnovato Palazzo delle Esposizioni e Piazza di Siena ospiterà un grande concerto, ancora misterioso. Sarà inoltre possibile assistere alle prove generali di alcuni degli spettacoli in programma per l’8 settembre. Spettacoli che saranno come al solito estremamente variegati: la Notte Bianca si aprirà ufficialmente in Campidoglio alle 21.30 di sabato, con la Dino e Franco Piana Jazz Orchestra che proporrà, alla presenza del maestro, il concerto «Dedicato ad Armando Trovajoli», omaggio di Roma a uno dei suoi artisti più conosciuti e amati. A mezzanotte ci sarà l’esibizione di Franco Battiato, accompagnato come di consueto da Manlio Sgalambro. A piazzale Tiburtino si terrà il concerto dei Modena City Ramblers, mentre gli Zero Assoluto saranno a Piazza di Siena. Anche l’arte del circo sarà protagonista della Notte Bianca, tra l’Auditorium e piazza del Popolo: Giorgio Barberio Corsetti darà vita a «La Notte del Circo», spettacolo con più di 50 artisti circensi e musicisti provenienti da tutto il mondo. I campanili faranno sentire la loro voce grazie a un’inedita partitura per campane, composta appositamente dal catalano Llorenç Barber: un inusuale concerto costruito coordinando le campane di alcune chiese del centro.
I Phoenix Fire Dancers, ballerini, atleti olimpionici e artisti del circo moderno, si esibiranno sotto una pioggia di giochi pirotecnici al ritmo della musica elettronica, davanti al Palazzo della Civiltà del Lavoro.
Alla manifestazione sarà associato lo Shopping Day, che il 7 e l’8 terrà i negozi aperti fino a mezzanotte e permetterà a romani e turisti di usufruire di numerosi sconti.